Alla scoperta di un frantoio ligure

Siamo ad Alassio, la perla della Riviera di Ponente, uno dei centri più belli della Liguria adagiato lungo una lunghissima baia di sabbia fine tra Albenga e Capo Mele, con l’Isola Gallinara a fare da guardia alla costa verso il mare aperto.

Basta allontanarsi di poco dal mare e dalla passeggiata per trovare la sede del Frantoio Armato, un luogo dove la famiglia Armato mantiene una tradizione che risale al 1871, data rinvenuta su di un vecchio torchio. Da generazioni la famiglia produce olio extravergine di oliva e moltissimi prodotti legati alle tradizioni culinarie liguri, dal pesto alle salse, oltre a numerosi prodotti cosmetici a base di olio di oliva.

La visita al frantoio

Ancora oggi la famiglia Armato utilizza metodi tradizionali per la produzione dei propri olii: le olive vengono raccolte e lavorate in inverno utilizzando grosse macine in pietra che consentono la spremitura a freddo. L’olio, prodotto con le piccole, saporite olive taggiasche, è caratterizzato da bassa acidità e da sapori dolci e fruttati, diversi nelle varie tipologie prodotte che possono essere degustate in frantoio. La visita consente di osservare le macine in pietra che frantumano le olive, riducendole in pasta; successivamente la fase di pressatura consente di estrarre il prezioso olio che, separato dall’acqua, viene poi lasciato decantare e imbottigliato. La spremitura a freddo, che interviene sui frutti solo in modo meccanico e a temperature controllate, è molto importante per preservare tutte le qualità del prodotto: vitamine, minerali, antiossidanti…

Pillole di accessibilità

Gli ambienti del frantoio sono facilmente raggiungibili anche in sedia a rotelle: il frantoio si sviluppa al piano terra e non sono presenti ostacoli né all’ingresso né all’interno. E’ possibile parcheggiare nelle via adiacenti, anche se sono leggermente in salita (ovviamente in agosto il parcheggio diventa più difficile…!). Il frantoio è piccolo e si visita comodamente; suggeriamo di “approfittare” di una degustazione guidata che consente di assaporare le diverse qualità di extravergine prodotte e di fare scorta di altri prodotti, come le acciughe sotto sale, il pesto, la pasta di olive…

Per informazioni e orari sulla visita al frantoio clicca qui.